Sabato 2 Maggio, Officine Grandi Riparazioni di Trenitalia

Viviamo in un mondo che spesso sembra dimenticare la complessità, un mondo polarizzato, che riduce le risposte a bianco o nero, giusto o sbagliato, pro o contro. Pensieri semplificati che scorrono su rette parallele che non si incontrano, né si confrontano. Eppure l’uomo sperimenta da sempre concetti binari: corpo e mente, sistole e diastole, dubbio e azione, yin e yang. In matematica, chimica, astronomia e informatica. Sistemi binari che convivono, dialogano, generano battiti e movimenti. Dove una parte rafforza l’altra. Come nell’algebra di Boole, capace di creare una logica universale partendo dal solo vero o falso, 1 o 0.
Il binario è un’occasione per raggiungere altri luoghi, destinazioni da esplorare e conoscere. Ci accompagna in un viaggio capace di aprire la mente, di strapparci dalla routine. Un viaggio in cui possiamo scegliere la meta, le tappe intermedie, e ritornare diversi a quello stesso binario che ci ha visti partire. Ma in un binario possiamo sentirci incastrati, obbligati a seguire un percorso stabilito. Troppo tardi per cambiare, per deviare, per scegliere un’altra strada, una vita diversa, un obiettivo nuovo. Per salire su quel treno ormai passato, che non ritorna più. O forse no?

E tu a cosa pensi quando senti la parola “binario”?

Per il 2020 potevamo continuare sulla strada tracciata negli ultimi 5 anni. O cambiare. Potevamo scegliere un tema che sottolineasse l’unicità di idee e invenzioni, oppure sfidare il fascino della duplicità, di opinioni polarizzate, di soluzioni già scritte o di occasioni tutte da cogliere. Quale via seguiremo nella prossima edizione di TEDxVicenza? Verso quali destinazioni ci accompagneranno i nostri speaker? Riconosceremo, anche grazie alle idee sul palco, il momento giusto per salire a bordo o per azionare il freno?
Ti aspettiamo a TEDxVicenza 2020, Sabato 2 Maggio alle Officine Grandi Riparazioni Trenitalia, per scoprire assieme quale Binario vorremo o dovremo scegliere.