Lucrezia Ercoli

Lucrezia Ercoli

Lucrezia Ercoli

Direttrice artistica di Popsophia e Docente dell’Accademia di Belle Arti

Docente di storia dello spettacolo presso l’Accademia di Belle Arti. Dal 2011 è direttrice artistica del festival “Popsophia. Filosofia del contemporaneo”. È editorialista del quotidiano nazionale “Il Riformista”.

 

Ha conseguito un dottorato di ricerca in filosofia presso l’Università degli Studi di Roma Tre. Tra le sue ultime pubblicazioni: “Dieci passi all’inferno” (Il lavoro editoriale, 2021); “Chiara Ferragni. Filosofia di una influencer” (Il Melangolo, 2020); “Che la forza sia con te! Esercizi di Popsophia” (Il Melangolo, 2017); “Filosofia della crudeltà. Etica ed estetica di un enigma” (Mimesis 2014); “Filosofia dell’Umorismo” (Inschibboleth, 2013); “Philosophe Malgrè Soi. Curzio Malaparte e il suo doppio” (Roma, 2011).

Il suo talk

Dubito Ergo Sum. Contro gli spacciatori di verità

Ci siamo abituati a pensare alla verità come alla soluzione di un gioco a premi in cui le alternative sono sempre e solo due: è vero o è falso? E’ giusto o sbagliato? La A o la B? Il dibattito pubblico è polarizzato in due squadre, entrambe convinte di detenere lo scettro della verità. E noi siamo costretti a schierarci: siamo dalla parte della verità o dalla parte della menzogna? Dobbiamo sfuggire a questa sterile alternativa. Per disintossicarci dal clima saturo dell’indignazione di chi ha solo certezze c’è più che mai bisogno di tornare all’esercizio del pensiero che è, innanzitutto, un’arte del dubbio.