#FromMeToX: il photo challenge di TEDxVicenza 2018

#FromMeToX: il photo challenge di TEDxVicenza 2018

TEDxVicenza e Igersvicenza vi invitano a partecipare al photo challenge su Instagram #FromMeToX!

 

“From me to we”

 

Il tema di quest’edizione è molto importante per noi e per la comunità di persone che ci segue con costanza ed entusiasmo.
È il frutto di un profondo ragionamento e percorso che abbiamo fatto sia come singoli individui che come team.

Infatti proprio ad inizio lavori, 10 mesi fa, abbiamo deciso di creare degli eventi collaterali al main event (sabato 9 giugno @ TCVI) per essere maggiormente presenti sul territorio e più vicini alla nostra community. Abbiamo quindi creato 2 diverse TEDx Adventures con altrettanti temi e pubblici, per comunicare in maniera efficace ad un’audience eterogenea.

Siamo partiti dai nostri valori fondanti e abbiamo lavorato su nuovi progetti in base a diversi obiettivi. Da tante persone siamo diventati un gruppo. Da uno siamo diventati molti. Perché abbiamo capito che solo insieme è possibile cambiare il mondo e vogliamo migliorarlo insieme a voi.

Il tema: From Me to X

Dal 04 maggio al 04 giugno

 

Oggi vi invitiamo all’azione, vogliamo coinvolgervi chiedendovi di partecipare al nostro nuovo challenge #frommetox. Raccontateci in uno o più scatti che cosa rappresenti per voi la comunità, il gruppo, le nuove possibilità offerte dal lavoro di squadra, il sostegno degli altri…

Le regole sono semplici:

? scattate una foto e inserite nella didascalia una descrizione che ne racconti il significato.
#inserite l’hashtag ufficiale del challenge #frommetox + (a vostra scelta) un altro hashtag che inizi con #FromMeTo_ (es. #FromMeToKids).
@ taggate @tedxvicenza per essere selezionati!

?Una giuria composta dal team @tedxvicenza, @igers_vicenza e il giurato d’onore @luigisutera12 selezionerà 20 foto che saranno esposte a teatro su dei @tonki_design. Inoltre, gli autori dei 3 migliori scatti potranno raccontare dal vivo l’evento TEDxVicenza 2018.

Avete tempo fino al 4 giugno per partecipare!

Come partecipare

È obbligatorio utilizzare l’hashtag ufficiale del photo challenge: #FromMeToX. (Per segnalarci i vostri scatti, potete anche taggare i profili @tedxvicenza e @igersvicenza)

Le foto migliori

Gli autori delle 3 fotografie selezionate saranno con noi il 9 giugno a TEDxVicenza 2018 per raccontare la storia dell’evento dietro i loro scatti. Ci sarà una speciale giuria, di cui vi parleremo più avanti, che sceglierà le 3 foto migliori. Non mancheranno le sorprese… ormai ci conoscete! Non solo: in occasione dell’evento verrà organizzata un’esposizione in cui saranno protagoniste alcune delle foto che hanno partecipato al contest.

Il giurato d’onore: @luigisutera12

Ciao, Eccomi!
Ho realizzato uno scatto nel mio stile “classico”.
Lo specchio questa volta però riflette anche persone (quasi mai accade nelle mie foto) che compaiono anche “fuori”.
La Galleria di Milano rappresenta il Mondo, le persone i cuori pulsanti che, insieme, rendono le città vive!
E dal cuore appunto prende vita il secondo scatto, fuori dai miei confini consueti. Io faccio quel che faccio con il cuore e dal cuore parte questo progetto quindi credo che ne faccia veramente parte.

Il dna  siciliano mi regala la fantasia e l’ esuberanza, Milano, dove vivo per scelta, sottolinea perfettamente il rigore che definisce il mio stile.

Nasco musicista e studio architettura ignaro che, per gioco (e per scommessa), approderò nel lontano 1989 al Makeupstudio di Diego Dalla Palma, dove tuttora lavoro come consulente d’immagine. Amo la parole, che mi diverto ad accostare, far combaciare scegliendole per significato e per suono. Ho scritto per un blog di Radio 24, con la quale tuttora collaboro intervenendo nella trasmissione di Nicoletta Carbone “Obiettivo Salute”.

Tre anni fa sono “inciampato” (come dico sempre) su Instagram. Social e fotografia hanno aggiunto freschezza e modernità alla mia vita rivelando un talento inaspettato (che ha sorpreso per primo me stesso)  testimoniato dai followers e dai riconoscimenti, sui quali spicca  una  mia collaborazione con “La Triennale” di Milano.

No Comments

Post A Comment